Youtube disattiva i commenti ai video con i bambini

Nell’ultimo periodo ci sono stati molti dibattiti riguardo il problema dei commenti pericolosi sotti i video con bambini e ragazzi, si è parlato più volte di un ulteriore metodo utilizzato dai pedofili per attirare a sé altre vittime e la reazione di Youtube è stata molto dura.

Ma iniziamo dall’origine del problema, sembra che molti filmati che ritraggo bambini e ragazzi siano stati presi d’assalto da una rete di pedofili che con provocazioni, minacce e parole inappropriate, che hanno turbato i minorenni e i loro genitori.

Il fenomeno ha fatto scattare l’ira degli inserzionisti che hanno bloccato immediatamente tutte le campagne pubblicitarie su Youtube, per questo motivo la piattaforma di streaming ha deciso di bloccare i commenti sotto i filmati con protagonisti bambini e ragazzi.

Questa decisione è stata presa per tutelare i minori e impedire ai malintenzionati di agire, l’annuncio è stato propagato tramite il blog ufficiale.

A partire dall’inizio del mese, decine di milioni di video su Youtube sono stati messi in sicurezza, i commenti sono stati disattivati ed è impossibile aggiungere qualsiasi tipo di opinione. Questa manovra interesserà gradualmente tutti i contenuti che hanno come protagonisti o coinvolgono dei minori, inclusi i tutorial sui videogames.

Il blocco delle inserzioni

Grandi nomi come Nestlè, Epic Games e Disney e tanti altri brand aveva deciso di sospendere le inserzioni su Youtube dopo lo scandalo dei video per bambini, ma come è iniziato tutto?

La polemica è partita dopo la segnalazione di uno Youtuber che ha fatto venire a conoscenza di centinaia di commenti inappropriati e pericolosi nei confronti di giovani minorenni.

Sembra che i malintenzionati sfruttano il motore di ricerca interno di Youtube per trovare video da commentare usando termini violenti o del tutto inappropriati, alcuni commenti dei pedofili sono anche apparsi sotto contenuti sponsorizzati e questo ha causato l’ira degli inserzionisti che hanno deciso di interrompere subito la collaborazione.

La reazione di Youtube

La prima reazione di Youtube è stata quella di bloccare le inserzioni nei video con minori, poi il CEO di Youtube, Susan Wojcicki, ha deciso di prendere altri provvedimenti più drastici: ha predisposto l’eliminazione di oltre 450 canali e disabilitati i commenti decine di milioni di video.

Dopo questa azione decisa, l’azienda ha fatto sapere che saranno pochi i filmati per bambini che avranno ancora la possibilità di mantenere i commenti e che questi verranno sottoposto a moderazione e controllo prima di essere pubblicati.

I canali autorizzati serviranno a monitorare l’andamento dei contributi pericolosi, in modo da permettere alla piattaforma di riconoscerli e prevenirli.

Youtube sta procedendo in due direzioni: disabilita in automatico la sezione dei commenti sui video appena pubblicati e attuerà una rimozione retroattiva, inoltre, effettuerà maggiore controllo sull’origine del contenuto e sui commenti lasciati dagli utenti al fine di individuare i malintenzionati.

Sulla pagina del supporto ufficiale di Youtube relativo ai commenti si legge:

A partire dal 20 febbraio 2019, abbiamo iniziato a disattivare temporaneamente i commenti su determinati video. Questo faceva parte di una serie di azioni per proteggere minori. Oltre alle normali protezioni, abbiamo adottato un approccio aggressivo e disattivato temporaneamente commenti su decine di milioni di video che potrebbero includere minori.

Non prendiamo questa azione alla leggera. Sappiamo che i commenti sono un modo fondamentale per i creatori di connettersi con la propria community, ma questo è stato un passo importante per la sicurezza dei bambini su YouTube. Sebbene i creatori di questi canali e i loro video non abbiano fatto nulla di sbagliato, stiamo adottando un approccio aggressivo ai contenuti che potrebbero mettere in pericolo i minori. Tornate qui per aggiornamenti.

Come disattivare i commenti sotto i video di Youtube

Se anche voi avete notato dei commenti strani sotto i vostri video caricati nel canale o volete limitarli su alcuni contenuti postati, potete seguire la procedura che stiamo per descrivervi di seguito:

Accedi a YouTube da un computer.

Vai a Creator Studio > Gestione video.

Seleziona la casella accanto ai video che vuoi gestire.

Nella parte superiore dello schermo, fai clic sul menu Azioni.

Seleziona Altre azioni > Commenti.

Seleziona o deseleziona Non consentire commenti.

Rimuovere, segnalare o nascondere i commenti

Se invece vuoi lasciare disponibile la possibilità di commentare i tuoi video, devi sapere che hai la possibilità di rimuovere quelli che non ritieni idonei, di fare segnalazioni per contenuti inappropriati o nascondere i commenti.

Quando qualcuno lascia un commento sul video, si riceve una notifica, cliccare sull’icona del menu su Altro in alto a destra del commento per poter gestire i commenti.

La voce Rimuovi, permette di rimuovere i commenti e le risposte da Youtube; Segnala spam o abuso, consente di segnalare al team i commenti che possono essere considerati come spam o abusi; Nascondi utente dal canale, impedisce all’utente di lasciare commenti sotto i video del canale, è possibile rimuovere l’utente da quelli nascosti gestendo le impostazioni della community.

Leggi anche: Comprare commenti Youtube italiani in modo facile e sicuro. Cosa valutare?

Tags: comprare commenti youtube, blocco commenti youtube

Hanno parlato di noi

adnkronos logo yahoo libero tiscali sanremo news

Scarica la rassegna stampa

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress