Le migliori alternative a Youtube per smartphone

Utilizzi ogni giorno Youtube per guardare video ma ti sei stancato delle varie interruzioni pubblicitarie? Puoi fare una scelta: vedere video su Youtube senza pubblicità, oppure, provare una delle alternative che ti proporremo in questo articolo.

Youtube è la piattaforma leader di video e musica in streaming, qualunque tipo di video si sta cercando è possibile trovarlo all’interno dell’enorme database del servizio.

Molti utenti trovano che l’interfaccia di Youtube sia un po' troppo invadente a causa delle varie inserzioni pubblicitarie presenti all’interno del canale e dei video, tra cui anche suggerimenti al termine dei video, video correlati nella descrizione e a metà riproduzione.

Insomma, non è proprio ideale per chi vuole godersi i video senza interruzioni, soprattutto nell’ultimo periodo in cui Youtube ha aumentato i momenti dedicati alle inserzioni pubblicitarie.

Se vuoi goderti i video senza pubblicità puoi provare una delle piattaforme di streaming gratuite, fruibili sia da desktop che smartphone.

PLAYER PER VEDERE I VIDEO DI YOUTUBE SENZA PUBBLICITA’

Adless Tube – YouTube No Ads

Adless Tube è una soluzione che offre la possibilità di guardare i video di Youtube senza guardare le pubblicità; inoltre, è possibile anche disattivare la riproduzione automatica, salvare la visione del video successivo. Non sono presenti i commenti. Quindi non è altro che un player di video Youtube “nudo” e diretto, anche se ci sono alcuni limiti.

Un esempio? Non sono disponibili tutti i video, altri potrebbero essere disponibili ma non vedersi per ragioni legate al copyright, resta comunque una buona alternativa a Youtube per guardare i video senza pubblicità.

ViewPure

Viewpure è un altro player che permette di vedere video di Youtube senza visualizzare annunci pubblicitari e commenti, inoltre, è presente il segnalibro, dalla homepage del sito è possibile selezionare e trascinare nella barra dei collegamenti del proprio browser il tasto “purify”.

Quando si apriranno i video di Youtube, o si vorrà aprire un video all’interno di un sito o un blog, si potrà cliccare sul pulsante Purify e aggiungere in automatico quel video alla playlist dei video liberi da pubblicità e commenti. Anche in questo caso il numero di video disponibili è limitato.

PIATTAFORME ALTERNATIVE A YOUTUBE

Dailymotion

Dailymotion è la migliore alternativa a Youtube, la seconda piattaforma video più grande al mondo, di proprietà di un’azienda francese, lanciato nel 2005. Layout e categorie sono simili a Youtube, anche se negli USA non ha un grande riscontro, in Europa, Asia e Africa è famosissimo e attira l’attenzione di oltre 115 milioni di visitatori unici al mese.

Durante il caricamento, le dimensioni del video possono essere massimo di 4 GB e 60 minuti di lunghezza, con risoluzione massima di 1080p HD. Se si desidera eliminare questi limiti è necessario registrarsi gratuitamente all’account MotionMaker.

Vevo

Vevo è un famoso sito di streaming video musicali con migliaia di contenuti di alta qualità e performance dal vivo. Se si sta cercando video divertenti di gattini o pezzetti non è la piattaforma adatta, ma se si desidera godersi video di musica ed esibizione dal vivo del proprio musicista preferito, allora è il posto ideale.

Questo sito è stato progettato dall’industria musicale Universal, Sony, Emi, combina intrattenimento musicale e marketing, gli ultimi dati rilevano oltre 30 miliardi di visualizzazioni al mese in tutto il mondo.

Vimeo

Vimeo è un’altra famosa alternativa a Youtube, questa piattaforma è basata sulla pubblicazione di video di alta qualità, la massima disponibile è la Ultra HD 4K.

È possibile godersi tutti i video senza pubblicità; l’account gratuito Vimeo Basic include un archivio di 500 MB a settimana, larghezza di banda illimitata, protezione con password, statistiche di base e supporto base. Sono disponibili anche Vimeo Plus, Vimeo Pro e Vimeo Business, possono essere provati senza rischi per 30 giorni.

Veoh

Veoh è stato lanciato nel 2005, altra alternativa a Youtube, in particolare a chi ha necessità di caricare video più lunghi. Infatti, è permesso l’upload di video di qualunque lunghezza e sono supportati centinaia di formati video. Inoltre, supporta la condivisione di video e la loro promozione, ma anche altre funzionalità come guardare film, programmi tv, cartoni animati, video musicali in streaming e tanto altro.

Twitch, il gaming in streaming

Parliamo anche di Twitch.tv andata online la prima volta nel giugno del 2011, nella sua versione beta e dopo nemmeno due anni, aveva già 45 milioni di spettatori e oltre 6 milioni di canali.

Nel 2014 Amazon ha comprato l’azienda e nel 2016 ai clienti Amazon Prime è stato offerto Twitch Prime, un servizio che offre giochi gratuiti e abbonamenti, game loot e streaming senza pubbicità.

Dal 2015 il portale video organizza anche la TwitchCon, un convention annuale, che avviene in varie città degli USA durante l’autunno.

In linea generale i contenuti sono accessibili per tutti gli utenti, basta iscriversi gratuitamente tramite account Facebook o con un indirizzo e-mail, per poter godere di funzioni aggiuntive come i messaggi privati e l’iscrizione ai canali degli amici.

Inoltre, su Twitch tutti gli utenti possono tramettere in streaming i contenuti, basta usare un programma adatto come Open Broadcaster Software.

I contenuti generati dagli utenti sono la componente principale di Twitch, tuttavia, vengono anche trasmessi streaming professionali prodotti dei grandi eventi e-sport.

Twitch è sicuramente il punto di riferimento degli amanti del gaming, inoltre, i canali professionali hanno anche la possibilità di guadagnare usando il programma partner o Affiliate di Twitch.

Per far parte di questi programmi di affiliazione bisogna avere dei requisiti: dimostrare una certa regolarità della propria attività di streaming e un buon seguito.

La differenza più rilevante tra Youtube e Twitch e che su quest’ultimo non si guardano video precedentemente registrati ma in live streaming; inoltre, il contenuto trasmesso gira quasi tutto intorno al gaming e all’e-sport. Un esempio? Gli utenti che amano il gaming trovano in Twitch contenuti dedicati a giochi come League of Legends, World of Warcraft, Counter Strike, Overwatch, ecc.

LEGGI ANCHE: I migliori programmi per scaricare gratis video da Youtube su Pc

Tags: alternative a youtube

Hanno parlato di noi

adnkronos logo yahoo libero tiscali sanremo news

Scarica la rassegna stampa

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress