Come proteggere la privacy su Youtube

Gli utenti che utilizzano quotidianamente pc, smartphone e tablet sono molto attenti alla privacy e alla sicurezza dei dati quando si tratta di applicazioni come Facebook e Instagram, ma anche altri profili social come quello di Youtube merita particolare attenzione sotto questo aspetto.

Infatti, la privacy online non è di certo un’esclusiva di Facebook ma anche di tutti gli altri servizi web e social network che possono mettere a repentaglio la privacy e le informazioni personali di chi naviga.

Ogni giorno utilizziamo Youtube con serenità ma la verità è che è in grado di raccogliere tutte le informazioni necessarie per conoscere i gusti personali e le preferenze, per questo motivo è importante controllare le impostazioni della privacy dell’account Youtube e verificare che non ci siano delle violazioni indesiderate.

Verifica delle impostazioni sulla privacy Youtube

La prima cosa da fare è quella di collegarsi al proprio account Youtube e controllare che il livello di protezione sia sufficiente, per farlo bisogna cliccare sulla foto profilo e poi su Impostazioni Youtube e Impostazioni Privacy Youtube.

Selezionare la voce Privacy e scegliere le opzioni che si preferiscono, nel caso si desidera avere un profilo inaccessibile bisognerà spuntare tutte le opzioni messe a disposizione.

Gli account connessi a Youtube

Se l’utente ha dato il consenso, Youtube è in grado di interagire con altri social network come Facebook e Twitter e non solo. La decisione di collegare altri social network a Youtube facilita la condivisione dei video preferiti ma ha alcuni aspetti negativi, ogni condivisione verrà resa pubblica e sarà visibile a qualunque amico o follower, ma se volessimo evitarlo?

In realtà è molto semplice, basta entrare nella sezione Account Collegati, ci verrà mostrata una schermata in cui decidere come e se collegare i vari profili social; dopo aver collegato Facebook e Twitter, sarà possibile decidere cosa condividere in automatico spuntando le voci presenti, in questo modo si ha la possibilità di controllare le pubblicazioni e non mostrare tutti i contenuti condivisi.

Per esempio, caso si spunti la casella Carico un video, ogni qualvolta che verrà caricato un video sul proprio canale Youtube, questo sarà condiviso in automatico su Facebook e Twitter.

Come gestire i video

Se avete aperto un canale e all’interno ci sono diversi video pubblicati, dovete sapere che Youtube permette all’utente di impostare livelli di privacy diversi per ogni singolo video.

Le opzioni a disposizione sono tre: Pubblico, privato e Non in elenco, ma cosa vuol dire?

Un video pubblico è visibile a tutti, anche a coloro che non sono iscritti al canale Youtube e potrà essere trovato con una semplice ricerca sul web, sia all’interno della piattaforma che attraverso un motore di ricerca; un video privato viene mostrato solo a una cerchia ristretta e non verrà mostrato sui motori di ricerca; un video non in elenco sarà visibile solo agli utenti che conoscono il link diretto al contenuto.

Se avete già caricato dei video e volete cambiare la loro impostazioni della privacy, dovrete cliccare sulla foto del profilo, poi sulla voce Gestione Video e aspettare che tutti i contenuti vengano caricati.

Sotto la miniatura del video scelto, cliccare su Modifica e nella pagina che si carica, selezionare la voce Impostazioni Privacy, Youtube da poi la possibilità di scegliere una delle tre opzioni disponibili.

Effettuare ricerche “anonime”

Youtube e Google utilizzano la cronologia delle ricerche effettuate per mostrare risultati di ricerca attinenti ai propri gusti e preferenze, il che vuol dire che le piattaforme conservano nel loro database tutti i video visualizzati e le informazioni personali del singolo utente.

Per evitare che Youtube memorizzi ogni nostra azione, cliccare sulla foto profilo e poi su Gestione Video, nella colonna di sinistra scegliere la voce Cronologia delle ricerche.

In questa finestra è possibile scegliere se cancellare alcuni risultati o tutta la cronologia, cliccando su Cancella tutta la cronologia delle ricerche, mentre se si opta per Sospendi cronologia delle ricerche, si impedirà a Youtube di accumulare ancora ulteriori informazioni sulle nostre preferenze, rendendo ogni movimento sulla piattaforma, completamente “anonimo”.

L’aspetto negativo di questa scelta? Dopo averla attuata non si potrà godere della precisione con cui Youtube mostrata i contenuti di interesse, cancellando la “memoria”, la piattaforma non saprà che tipo di video si preferiscono, mostrandoli random.

Impostazioni della privacy del profilo

Infine, passiamo al profilo, Youtube permette all’utente di visualizzarlo come se si fosse un visitatore, in questo modo è possibile vedere cosa gli utenti esterni vedono di noi, comprese le condivisioni che facciamo.

Per accedere a questa possibilità bisogna cliccare sulla foto profilo, poi sulle Impostazioni e sul pulsante Visualizza come pubblico, dopo pochi secondi vedremo come il nostro profilo viene visualizzato da un normale utente.

Questa funzionalità è molto interessante, perché ci permette di conoscere ogni aspetto legato alla privacy del nostro profilo, sapere cosa gli utenti vedono di noi ci aiuta a capire quali interventi attuare per migliorare il livello di protezione dei nostri dati personali e della privacy.

Youtube è un social network e come tale, al momento della registrazione, attua le impostazioni base che servono per rendere il proprio profilo disponibile alla condivisione con gli altri utenti, per questo motivo, dopo l’iscrizione, è sempre consigliabile perdere qualche minuto tra le varie impostazioni della privacy e controllare che non ci siano attive opzioni non in linea con le nostre preferenze.

Leggi anche: Come iscriversi a Youtube e caricare il primo video

Tags: consigli youtube, privacy youtube

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram  Rivendi servizi di marketing di alta qualità Vendita Fan Facebook Italiani e Reali Servizi di social media marketing professionali