10 consigli per avviare un canale Youtube di successo

Sei stai pensando di avviare un canale Youtube per il tuo business, si tratta sicuramente di  una mossa intelligente, dato che 300 ore di video vengono caricate ogni singolo minuto sulla piattaforma, ma potrebbe non sembrare facile come imparare a creare un sito web . Tranquillo: in questo articolo vedremo nel dettaglio i seguenti 10 consigli utili per far funzionare il tuo canale commerciale di YouTube:

1. Valorizza il tuo brand attraverso la foto di copertina

2. Utilizza tutorial video, recensioni clienti, contenuti mirati alla tua fascia target demografica

3. Crea un trailer del tuo canale

4. Utilizza le parole chiave in modo che il tuo video sia ottimizzato per la ricerca

5. Resta coerente: pubblica video regolarmente

6. Integra il tuo canale nel tuo sito web e blog

7. Impegnati con la tua community

8. Pensa a investire in annunci YouTube

9. Incrementa iscritti Youtube con servizi ad hoc

10. Analizza con Youtube Analytics, ottimizza, ripeti

Prima di tutto inizia con le basi
Prima di andare a vedere i consigli da seguire per portare il tuo canale Youtube al successo è necessario creare il tuo canale di business e YouTube lo rende incredibilmente facile da fare. Con solo un paio di clic, sarai pronto per immergerti nella configurazione del tuo nuovo canale.

Come creare un canale Youtube

Anche se con un account Google, hai la possibilità di guardare video, iscriverti ai canali e cliccare su Mi piace, in mancanza di un canale non puoi essere pubblicamente presente su YouTube. Infatti se vuoi caricare video, creare playlist e aggiungere commenti devi avere un canale YouTube, anche se hai già un account Google. Creare un nuovo canale è molto facile, basta utilizzare un computer o il sito YouTube Mobile. 

Creare un canale aziendale Youtube

Accedi a YouTube e fai clic sull'icona dell'utente 
Fai clic sull'icona dell'ingranaggio per accedere alle impostazioni YouTube del tuo account
Clicca su Crea un nuovo canale
Quindi seleziona "Utilizza un nome commerciale o altro"
Aggiungi il tuo marchio e fai clic su crea
Compila la sezione about
Successivamente, ti consigliamo di compilare il tuo profilo e la descrizione del canale; questa è la prima opzione che vedi dopo aver creato un canale. Qui, dovresti descrivere il tuo marchio e ciò che gli spettatori possono aspettarsi di vedere sul tuo canale. Questo è anche un ottimo posto per aggiungere link al tuo sito web e ad altre reti di social media che usi. Questa descrizione apparirà in più di un posto sul tuo canale, quindi assicurati di mettere una descrizione più efficace possibile.

Carica il tuo primo video (ufficiale)

Una volta che hai finito di filmare e modificare il tuo primo video, è ora di caricarlo. 

Accedi a YouTube e seleziona la scheda Video nella tua pagina utente. Poi, è necessario cliccare sul pulsante "+ Carica un Video", poi su "Seleziona file da caricare" o in alternativa puoi trascinare i file  nella finestra. A questo punto YouTube comincerà a convertire e caricare il tuo video.

Se vuoi sapere chi guarda il video, clicca sul menu a tendina Privacy e seleziona Privato. Ricorda se vuoi caricare video della durata superiore a 15 minuti, bisogna che tua abbia un account verificato Google.

Attenzione: Verifica che i tuoi video rispettino i termini e condizioni di YouTube. Se un video non li rispetta, sarà rimosso e l'account rischia di essere chiuso. Assicurati che tutti i video che pubblichi siano conforme alle regole di Youtube.

Non hai ancora finito, però!

10 consigli per un canale Youtube aziendale di successo

1. Valorizza il tuo brand attraverso la foto di copertina

Quando vai su un canale YouTube, sarai immediatamente accolto da un grande banner che mostra il nome del canale. Questa è la tua foto di copertina ed è un bene immobiliare privilegiato per presentare il tuo marchio.

Puoi rendere la tua foto di copertina stravagante o minimale come desideri, ma assicurati solo che il tuo marchio sia il punto focale, in quanto sarà la prima impressione che qualcuno riceve entrando. Fortunatamente, ci sono un vasto assortimento di strumenti per iniziare se non sei un esperto grafico.

Tieni presente che: YouTube consiglia di caricare la tua foto di copertina a 2560 x 1440 pixel con una dimensione massima di 4 MB.

2. Utilizza tutorial video, recensioni clienti, contenuti mirati alla tua fascia target demografica

Poiché stai avviando un canale YouTube per la tua attività, dovresti disporre di più del materiale sorgente sufficiente per lavorare e  accedere ai tuoi contenuti video in più di un modo.

Se hai un prodotto complesso e vuoi potenziare i tuoi clienti per saperne di più, i tutorial video potrebbero essere una grande opportunità per te. Vuoi sfoggiare ottime recensioni dei tuoi clienti? Le testimonianze possono essere la strada da percorrere. Ancora meglio, fai entrambe le cose! In questo modo, il tuo canale ha una varietà di contenuti da consumare, che può risuonare con diversi spettatori.

Dovresti anche creare contenuti mirati alla tua fascia demografica target della tua attività. Più ti occupi del tuo mercato di riferimento, più è probabile che vadano a cercare i tuoi servizi aziendali.

3. Crea un trailer del tuo canale

Come la grafica del tuo canale, ti consigliamo anche di creare il trailer del tuo canale . I trailer dei canali sono generalmente brevi e soft e rappresentano una buona introduzione per i nuovi visitatori. Grazie ai trailer puoi far sapere al tuo pubblico chi sei, qual è la tua attività e che tipo di contenuti possono aspettarsi di vedere in futuro. Creare il trailer del tuo canale sarà anche una buona pratica per il tuo primo video. Quindi ti consigliamo di caricare il primo video dopo aver sperimentato con il trailer.

4. Utilizza le parole chiave in modo che il tuo video sia ottimizzato per la ricerca

Durante il caricamento di un video, ti verrà chiesto di inserire un titolo, una descrizione e tag. Questi sono componenti essenziali per rendere il tuo video facilmente individuabile nella ricerca di YouTube, quindi non lesinare su di essi!

Proprio come SEO per il tuo sito web, YouTube ha il suo set di parametri per ottimizzare il tuo video per la ricerca. Riempi queste sezioni al meglio delle tue possibilità usando parole chiave per descrivere il video e la tua attività. Un titolo e una descrizione ricchi di parole chiave (ma non pesanti) possono andare molto lontano e sarai in grado di vedere ciò che funziona per i tuoi video man mano che avanzi.

Se il tuo video è ottimizzato per YouTube stesso, questo può estendersi anche ai motori di ricerca. Come prodotto di proprietà di Google, YouTube ha una stretta integrazione con il gigante della ricerca. Se giochi bene le tue carte, troverai i tuoi video in alto su YouTube e Google.

Leggi anche: Come ottimizzare il tuo canale Youtube e aumentare le visualizzazioni

5. Resta coerente: pubblica video regolarmente

Non aspettarti il ​​successo se hai intenzione di creare un canale YouTube, caricare un video e poi trascurarlo completamente. La creazione di un canale YouTube di successo richiede tempo e impegno e gli spettatori si aspettano coerenza dai canali a cui si iscrivono. Dopo il tuo primo video, assicurati di pianificare i prossimi video in anticipo.

Non sei sicuro se avrai tempo per girare un video ogni settimana o ogni due settimane? Non è un problema! Prenditi un giorno di tempo libero per scattare più di un video e pubblicarli secondo il tuo programma.

Cerca di pubblicare un nuovo video ogni settimana, o almeno ogni due settimane. Quando hai necessità di assentarti per più tempo avvisa i tuoi telespettatori. E' importante organizzare una pubblicazione costante, questo aiuta a costruirti il tuo seguito. 
Ragiona in termini di show televisivo; tutti attendono con impazienza un nuovo episodio dei propri show televisivi e sa sempre quando la puntata sarà disponibile.

6. Integra il tuo canale nel tuo sito web, blog e social network

Hai un sito web e ora un canale YouTube. Grande! Ora è il momento di condividere i tuoi video al di fuori di YouTube e il tuo sito web dovrebbe essere la prima tappa. Ecco un paio di modi per mostrare i tuoi video sul tuo sito web.

Home page sito web : i tuoi video richiedono tempo e sforzi per essere creati, quindi perché non mostrarli? Puoi aggiungere il tuo video di YouTube alla home page del tuo sito Web in modo che sia una delle prime cose che un visitatore vedrà!

All'interno del blog : se hai un blog sul tuo sito web, allora i tuoi video di YouTube hanno una casa lontano da casa ora. Puoi incorporarli direttamente nei nuovi post del blog e persino comunicare agli iscritti al tuo sito web inviando una newsletter!

Nei social network Inoltre per collegare il tuo canale ai social network pubblica dei link a video e playlist dei tuoi canali su Instagram, Twitter, Facebook, Google + e gli altri social network. Invita inoltre i tuoi amici, sia online che offline, a fare il passaparola di questi link.
Evita di fare spam sui social network con i link ai tuoi canali, a nessuno piace essere martellato.

7. Impegnati con la tua community

YouTube non sarebbe quello che è oggi se gli spettatori non guardassero attivamente e non interagissero con i contenuti video che aziende come la tua e persone  creano.

Creare una community attorno al tuo canale e coinvolgere i tuoi spettatori è un passaggio molto importante. Rispondi ai commenti, chiedi e rispondi alle domande e, soprattutto, ascoltali! I tuoi spettatori vogliono vedere i tuoi contenuti, quindi ricorda di dare loro ciò che vogliono.

E' importante che subito dopo che hai caricato un nuovo video tu trascorra un po' di tempo a rispondere ai primi commenti degli spettatori. Gli utenti che commentano subito sono quelli più interessati ai tuoi video e quindi è importante che tu li tenga molto in considerazione.

Poni attenzione a cancellare i commenti offensivi e segnala gli utenti abusivi, questo creerà un ambiente più favorevole per il dialogo tra gli spettatori. 

Quando fai le domande ai tuoi spettatori fa in modo che siano semplice che richiedano risposte come Si/No o l'assegnazione di un voto. Questo farà in modo di promuovere delle sane discussioni tra i visitatori e limiterà i commenti negativi.

Con una comunità ben nutrita, avrai anche la possibilità di fare pubblicità gratuita con il passaparola.

8. Pensa a investire in annunci YouTube

Pronto a portare le cose al livello successivo? Ad un certo punto, potresti voler investire nell'investimento su YouTube per far uscire ulteriormente il tuo marchio. Anche se non sei sicuro di dove cominciare, c'è una grande quantità di informazioni a tua disposizione per portarti dove devi andare.

Se stai cercando di scegliere come target una determinata fascia di età, sesso, interesse o posizione, YouTube Advertising può aiutarti a fare tutto ciò.

Non è obbligatorio utilizzare gli annunci di YouTube, ma potrebbe essere un'ottima offerta per il tuo canale. Ricorda che con la giusta combinazione di contenuti e coinvolgimento, gran parte della tua crescita sarà organica. Gli annunci di YouTube possono essere solo la ciliegina sulla torta.

9. Incrementa iscritti Youtube con servizi ad hoc

Agenzie web specializzate come SWJ Web Marketing offrono servizi di aumento iscritti Youtube. Con un piccolo investimento puoi avere una prima fetta di utenti a cui mostrare i tuoi video o allargare quella già presente. Aumentare iscritti al canale Youtube permette di avere un seguito di utenza interessata che ogni volta che posterai un video potrà visionarlo, mettere like oppure suggerirlo ad altre persone.

Leggi anche: 13 strategie per aumentare gli abbonati Youtube

10. Analizza con Youtube Analytics, ottimizza, ripeti

Anche il meglio può fare di meglio. Una volta che hai un punto d'appoggio sul tuo canale, è tempo di ottenere una visione a volo d'uccello di come sta andando. YouTube Analytics ti aiuterà lungo la strada e ti guiderà nella direzione di come potresti voler ottimizzare i tuoi video per il futuro.

Analytics ti consentirà di ottenere informazioni sulle persone che guardano i tuoi video, il che ti consente di perfezionare ulteriormente il tuo profilo demografico target. Ti darà anche un'idea  del motivo per cui un video potrebbe essere stato migliore di un altro. È uno strumento potente per il tuo canale in erba.

Leggi anche: Come aumentare le visualizzazioni video con Youtube Analytics

Fonti:

WixBlog: How to Start A Successful YouTube Channel for Your
Wikihow: come avviare un canale su Youtube

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram  Rivendi servizi di marketing di alta qualità Vendita Fan Facebook Italiani e Reali Servizi di social media marketing professionali