Avere più visibilità con Youtube? Possibile, ecco come ottimizzare il canale in modo vincente

Il canale Youtube è uno strumento importante per la comunicazione, soprattutto se si è proprietari di un business o di un brand e si vuole ottenere una maggiore visibilità per la propria attività.

Più un canale è ottimizzato con un’esperienza visiva gratificante e maggiori sono le possibilità di ottenere visualizzazioni e nuovi iscritti.

Non basta aprire un canale Youtube, inserire qualche informazione e caricare i video per avere un riscontro positivo ed essere seguiti da migliaia di persone, ma occorre ottimizzarlo partendo da un’idea di base interessante, per poi curare i contenuti e sfruttare tutti gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma.

Scopriamo insieme quali sono le ottimizzazioni da fare per aver successo col proprio canale Youtube.

#1. Progettazione della Home Page del canale Youtube

La homepage del canale è la prima cosa che viene visualizzata dagli utenti, per questo motivo deve essere studiata in modo che faccia una buona impressione.

Dovrà essere professionale, racchiudere tutto ciò che viene trattato all’interno del canale, avere dei contenuti visual che attirino l’attenzione e che convincano le persone a iscriversi.

Gli elementi su cui concentrarsi sono:

-          Immagine di profilo

Deve essere facilmente riconoscibile, chiara e pulita. Sono da evitare immagini di grandi dimensioni, perché sono poco visibili sullo schermo.

-          Immagine di copertina

Nella parte superiore della homepage del canale si trova l’immagine di copertina, che può essere intesa come la grafica principale del canale. Questa è molto importante, perché permette di trasmettere un messaggio chiaro e di sintetizzare i temi trattati all’interno del canale.

-          Scegliere il trailer del canale

Il trailer è un video che viene riprodotto in automatico quando si entra nel canale, si tratta di uno degli elementi che può fare la differenza e permette di acquisire nuovi iscritti. La sua durata ideale potrebbe essere di 1 o 2 minuti.

#2. Creare una playlist

Nella Homepage è possibile anche creare playlist dei migliori lavori fatti in alcune sezioni fino a un massimo di 10. Si può creare una sezione che contiene contenuti per i nuovi visitatori e un’altra con gli argomenti più popolari del canale.

#3. Inserire la sezione relativa alle informazioni

La sezione delle informazioni è accessibile tramite un Tab nella Homepage all’interno del canale Youtube, al suo interno è possibile inserire una descrizione breve e concisa del canale cercando di concentrarsi soprattutto sulle prime frasi che attirano maggiormente l’attenzione.

#4. Inserire le parole chiave di ricerca per tag, titoli e descrizioni

Youtube è il secondo motore di ricerca più famoso al mondo dopo Google, quando si parte da zero, per ottenere visibilità bisogna attuare la migliore strategia di ottimizzazione tramite ricerca.

In questo caso, le parole chiave e i tag di valore permettono ai contenuti di posizionarsi all’interno dei risultati di ricerca e migliorare la conversione degli iscritti. Le parole chiave devono essere utilizzate nei tag, nel contenuto del video e del canale e anche nei titoli dei video.

Come capire quale parola chiave usare? Digitando nel campo di ricerca una parola inerente al proprio business è possibile leggere alcuni risultati di quelle più utilizzate, comprese le frasi, le long tail keyword.

Inoltre, è possibile usare altri strumenti come Google Adwords Keyword Planner, per averlo occorre aprire un account AdWords; utilissimo è anche Google Trends, che oltre ad aiutare nella ricerca di tag e parole chiave, permette di individuare gli argomenti migliori per i video.

#5. Valutare la concorrenza sulle keyword e il volume di ricerca

Esistono alcuni plugin come TubeBuddy e VidlQ che integrati a Youtube, permettono di misurare la concorrenza, conoscere i volumi di ricerca e i termini più consigliati insieme alle parole chiave scelte.

TubeBuddy ha anche una suite di strumenti SEO per i video, tra cui Tag Explorer, che permette la ricerca dei tag all’interno del browser mentre si sta guadando o modificando un video.

#6. Aggiungere le parole chiave a titoli, descrizioni e tag

Dopo aver individuato le parole chiave più importante per il proprio business, bisogna inserirle nei video, nelle descrizioni e nei tag. Anche se Youtube mette a disposizione 500 caratteri per i tag, meglio non aggiungerne più di 15 per evitare forzature.

La migliore strategia è quella di usare 3-4 tag con long tail, quindi con frasi esatte che potrebbero essere ricercate dagli utenti, continuare con altre frasi composte da 2-3 parole e poi concludere con parole “secche”, tag che dovranno anche includere i nomi delle playlist e il nome del brand.

Infine, inserire parole chiave importanti anche nel titolo e nella descrizione del video, facendo attenzione a non tralasciare la componente creativa, l’utente che legge vuole titoli accattivanti che lo invoglino a vedere il video.

Lo scopo del titolo del video è quello essere interessante, intrigante e ricco di parole chiave che rispecchiano il suo contenuto.

#7. Inserire le parole chiave all’interno del canale

Le parole chiave vanno inserite anche nel canale, sono molto importanti, per farlo, bisogna aprire Creator Studio, poi andare su Canale > Avanzate e inserire quelle desiderate.

#8. Organizzare le playlist

Come abbiamo accennato, le playlist sono importanti, bisogna crearle seguendo alcuni criteri, senza dimenticarsi di ottimizzarle in ogni aspetto, proprio come tutti altri contenuti del canale. Anche in questo caso vanno inserite le parole chiave nel nome della playlist e nella descrizione; usare i tag giusti per portarle in alto il più possibile nelle ricerche e curare attentamente ogni sezione a loro dedicate.

Seguendo tutti questi consigli si avrà un canale Youtube ottimizzato, facilmente raggiungibile e con una visibilità maggiore, questo porterà a un aumento delle visualizzazioni e degli iscritti Youtube.

LEGGI ANCHE: Come guadagnare veramente su YouTube e come si diventa canale sponsorizzato

Tags: canale youtube,, visibilità youtube, ottimizzazione youtube

Hanno parlato di noi

adnkronos logo yahoo libero tiscali sanremo news

Scarica la rassegna stampa

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress